Di mostri, laghi e altre sciocchezze

Ogni paese ha i mostri che si merita. E i mostri, di solito, vivono nei laghi. Il più celebre è Nessie, il plesiosauro che sguazzerebbe nel lago di Loch Ness in Scozia.
Ma ci sono anche l’Ogopogo, serpentone iperaggressivo che terrorizza i pescatori sull’Okanagan, in Canada; il Manipogo, sempre in Canada, nelle profondità del lago Manitoba; in Argentina vive un altro serpentone, senza braccia e senza zampe, Nahuelito; e così via, passando per il Ciad, lo Zambia, la Russia e la Cina. I due paesi che contano più mostri lacustri sono il Canada e gli Stati Uniti e c’è addirittura una pseudo scienza che studia queste creature: la criptozoologia.
L’Italia in questi giorni vive il mistero del Lago di Scanno, uno specchio d’acqua a forma di cuore, a 900 metri d’altezza in Abruzzo.
La profondità massima è di 35 metri ma negli ultimi mesi sono successe cose davvero strane qui.
Le bussole dei subacquei impazziscono. Il livello dell’acqua si è abbassato di 4 metri. E si sono registrate  morie di pesci. Tra la gente che abita sulle sponde del lago girano le voci più fantasiose e c’è addirittura chi giura di aver visto un meteorite precipitare  nelle sue acqua.
La faccenda però è più seria di quanto si possa credere. Tant’è che sono arrivati gli scienziati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Stanno studiando il fondale e le sue anomalie magnetiche, con un battello normalmente utilizzato per esplorazioni marine e con strumentazioni  sofisticate: magnetometri, sonar e scandagli.
Per due giorni, il lago verrà monitorato in ogni suo anfratto e nei prossimi giorni verrà svelato il mistero.
L’ipotesi principale è che il fondale del Lago di Scanno nasconda una discarica abusiva.
Appunto. Ogni paese ha i mostri che si merita.

GUARDA IL VIDEO

Annunci

Informazioni su Marco Bariletti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: