Yellow Submarine

Per scoprire dove va il mondo, studia la migrazione dei cervelli.
Ricevo questa testimonianza da un amico, appena tornato da un’importante missione scientifica in mezzo all’Oceano a bordo di una nave.

Mezzanotte, mezzogiorno. Mezzanotte, mezzogiorno.
Tom lo chiama il “graveyard shift”, il turno del cimitero.
Piano piano, giorno dopo giorno, il contatto con il mondo civile si assottiglia. Devi dividere il poco spazio a disposizione con otto membri dell’equipaggio e altri sei scienziati provenienti da tutto il mondo.E sembra di essere ospiti della terza classe del Titanic, piuttosto che a bordo di una moderna nave oceanografica irlandese.
Liu Peng ha appena staccato dal turno notturno, giusto per scendere in sala comune e consumare velocemente il suo fish and chips, cucinato con tutti i crismi da Joey, il cuoco irlandese.
Dall’oblò, i riflessi abbaglianti delle onde colpiscono in pieno il volto di Liu Peng. Lo osservo da lontano. I suoi occhi a mandorla bruciano e sottili lacrime iniziano a scendere lentamente sulle sue guance.
Non è il lacrimare dovuto al vento, al sole e a una lunga notte insonne.
Ha capito improvvisamente tutto. Gli anni che la sua patria, la Repubblica Popolare Cinese, gli ha regalato per poter realizzare gli studi universitari all’Imperial College e il dottorato a Woodshole si stanno dissolvendo improvvisamente. E’ bastata una semplice e-mail e ora sa che deve rendere con gli interessi la stagione più bella della sua vita.

Da lì a un mese non saranno più campagne oceanografiche passate davanti al sonar e al GPS per capire i legami tra la geofisica e la bio-chimica.
Da lì a una
settimana, il sonar gli servirà solo per scovare i sottomarini americani e per proteggere, difendere ed espandere il controllo del Celeste Impero sull’Oceano Pacifico.
Firmato: Rita Levi Kovalevskaya 

Negli ultimi 5 anni, la Repubblica Popolare Cinese ha aumentato in modo significativo gli investimenti per la propria Marina Militare: navi e sommergibili di ultima generazione per affermarsi come principale potenza sull’Oceano Pacifico.
Il passo più recente in questa direzione è stato il richiamo di tutti gli scienziati cinesi espatriati che hanno sviluppato ricerche sul mare riutilizzabili in campo bellico.

Annunci

Informazioni su Marco Bariletti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: