Tappeto rotto

Lei è stata scelta, guidata, filmata da Woody Allen. E tu sei giustamente orgoglioso.
Accadeva quasi un anno fa. Era estate: il camerino come quello delle star con lo specchio gigantesco e le lampadine a fare da cornice, il copione spiegazzato con il nome scritto in trasparenza per evitare improvvide diffusioni,  e poi l’agitazione e l’ansia di chi è la prima volta.
Ora il film sta per uscire.
Cast stellare, per un racconto corale in quattro episodi: Roberto Benigni, Alec Baldwin, Penelope Cruz, lo stesso Woody che torna davanti alla cinepresa dopo parecchi anni, Ellen Page, Jesse Eisenberg, Riccardo Scamarcio, Ornella Muti, Antonio Albanese, mezzo Boris e un’altra manciata di attori e attrici inter e nazionali.
Tu te lo sentivi. Ti avrebbero invitato con lei alla prima mondiale all’Auditorium di Roma, sabato sera.
Tappeto rosso e flash dei fotografi, qualcuno oltre la transenna a dire: “Ma quei due chi c#zzo sono?”, tu a sorridere, sfilare, quasi magro nell’abito elegante, lei al tuo fianco, ancor più bella di quella prestata allo scintillante mondo del cinema. Poi un rinfresco, la felicità della primavisione, le mani intrecciate durante il cameo, e chissà magari una cena al tavolo con Woody e gli altri.
E infatti vi hanno invitato.
Ma non alla prima mondiale. No.

La chiamano matinée. L’appuntamento è in un cinema come tanti, alle dieci e mezzo del mattino. Per terra, nessun tappeto rosso. Solo moquette e qualche pop corn dimenticato la sera prima. La sala è mezza vuota: comparse e caratteristi del film.
Qualcuno fa addirittura tenerezza. Un anziano signore dice: “per vedermi nella mia scena dovrò premere pause sul dvd a casa”.
All’improvviso si accende un occhio di bue e sale sul palco LUI:
Giampaolo Letta, produttore della Medusa. E’ uguale al padre, Gianni, ma con trent’anni di meno. E con la stessa ecclesiale diplomazia del padre spiega che: “beh, si, Woody doveva venire a salutarvi, voi,  che avete reso grande questo film, ma poi ieri sera ha finito tardi e oggi ha altre interviste etc etc etc”.
Poi purtroppo comincia il film. Erano più divertenti le scuse di Giampaolo Letta.
Francamente da Hollywood ti aspettavi di più.

Annunci

Informazioni su Marco Bariletti


2 responses to “Tappeto rotto

  • laura

    Più bello il blog del film.

  • vudi

    Caro Blogger,
    ma insomma. Bop Decameron (ho sempre preferito il primo titolo, poi arreso al più cinegenico To Rome With Love) è un bel film immaturo. Che per un regista di 70rotti anni è un complimento già in sè. Parla dei ricordi che non importa quanto la vita sia andata bene ma restano sempre splendidi e irraggiungibili (Alec B). Parla della fine che non importa quanto sia comoda ma si combatte sempre per evitarla (Woody A). Parla dell’inizio che non importa quanto sia programmato e attraente non mantiene mai le sue promesse (Penelope C). Parla di quello che sta in mezzo di cui nessuno capisce nulla (Roberto B). Ne parla in modo goffo, senza battute stellari, in una quinta da cartolina anni 60. Ma il film, lo dice il titolo stesso, quello definitivo, è una lettera d’amore e, si sa, quando scriviamo lettere d’amore crediamo sempre siano dei capolavori e poi a farle leggere agli altri ci vergognamo come dei ladri. Ah, è anche un film illogico, Nero Fiddlin’, la cui trama non sta in piedi neppure con mille puntelli. E questo è un altro grande complimento, in tempi di trame facili e dirette che soddisfano sul breve ma non lasciano dietro neppure un punto di domanda. Quelli sono film di Hollywood. Questo qui è un bel film mal riuscito. Gran bel blog, in ogni caso, lo secuo sempre con passione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: