Il venditore di aquiloni

Nella G.Fa.Ce.R.V.A. (Grande Fabbrica Centralizzata per il Rifornimento dei Venditori Ambulanti) ci pensano tutto l’inverno.
Che cosa proponiamo agli italiani quest’estate in spiaggia? Il 21 marzo, con lo scoccar della primavera, la decisione viene presa. Rimangono solo tre mesi per avviare la produzione e completare la distribuzione. Deve funzionare per forza di cose così, perchè ogni anno, su tutte le spiagge d’Italia, i venditori ambulanti propongono tutti la stessa novita’, lo stesso prodotto, in mezzo ai soliti occhiali, pareo e collanine.
L’anno scorso sono arrivati i posacenere da spiaggia, trés chic & eco correct; l’anno prima ancora i braccialettini per concentrare le energie positive; l’estate 2009 gli elicotterini luminosi e così via a ritroso, fino ad arrivare alle cinture taroccate de El Charro, di paninara memoria. Quest’anno sono comparsi gli aquiloni da 5 euro. Tessuto e struttura da tenda per campeggio, colori psichedelici, una lenza da pescatore per ancorarli alla mano.

Quest’inverno, nella G.Fa.Ce.R.V.A, devono aver pensato che un aquilone poteva essere una buona idea per il paese che non vola e che non sogna più.

Annunci

Informazioni su Marco Bariletti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: